Il gruppo repubblicano ha annunciato di aver compiuto l’incursione armata nell’hotel di Dublino di venerdì scorso, quando un uomo è stato ucciso e altri due sono rimasti feriti

La Continuity IRA (CIRA) ha anche detto di prevedere nuovi attacchi “contro spacciatori e criminali”.

La polizia irlandese afferma di “mantenere la mente aperta in relazione ai gruppi criminali coinvolti”.

Tre degli uomini armati indossavano uniformi simili a quelle del team SWAT della polizia ed erano armati con fucili d’assalto AK47.

La polizia ha anche detto che almeno sei persone sono state coinvolte nell’attacco avvenuto durante le operazioni di peso per un incontro di boxe.

I pugili Jamie Kavanagh e Antonio Joao Bento si stavano pesando in vista dell’incontro Clash of Clans.

L’incontro valido per il titolo europeo dei pesi leggeri della WBO (World Boxing Organisation) era previsto per sabato sera ma è stato rimandato.

David Byrne, 33 anni di Crumlin a South Dublin, è rimasto ucciso nella sparatoria avvenuta nella sala dell’Hotel Regency.

In una dichiarazione alla BBC, un uomo che affermava di parlare a nome della direzione della Continuity IRA ha detto che i membri del gruppo repubblicano sono responsabili dell’attacco.

Gruppo armato contrario al processo di pace e all’Accordo del Venerdì Santo, la Continuity IRA persegue l’unità dell’Irlanda. “Continuity” (Continuità, Ndt) si riferisce alla convinzione che il gruppo sta portando avanti la missione originaria dell’Irish Republican Army (IRA) di costringere gli inglesi ad abbandonare l’Irlanda.

Il portavoce della CIRA ha affermato che David Byrne stato preso di mira perché coinvolto nell’uccisione di Alan Ryan, avvenuta a Dublino quattro anni fa.

Alan Ryan, 32 anni, era un membro di spicco di un altro gruppo armato repubblicano, la Real IRA. È stato ucciso a settembre 2012.

All’epoca dell’omicidio fu riferito che la fazione di Ryan all’interno della Real IRA a Dublino era impegnata in una faida contro alcuni inportanti boss della malavita dublinese.

“Anche se non era un membro della nostra organizzazione, non abbiamo intenzione di stare fermi e permettere a spacciatori e criminali di colpire i repubblicani” ha detto il portavoce della Continuity IRA.

Non è un attacco isolato

L’uomo ha anche avvertito che sono stati pianificati ulteriori attacchi.

“Questo non sarà un attacco isolato”, ha detto.

“Unità della Continuity IRA sono state autorizzate ad effettuare ulteriori operazioni. Più spacciatori e criminali saranno presi di mira.

“La Continuity IRA compirà ulteriori operazioni militari.”

La polizia irlandese, An Garda Síochána, hanno istituito posti di blocco armati a Dublino per timore di rappresaglia per l’attacco.

Il portavoce della Conitnuity IRA che ha rivendicato l’azione chiamando la BBC ha fornito la parola in codice, ma non c’è modo di verificare la correttezza dell’informazione.

La natura dell’attacco, e in particolare l’uso di fucili d’assalto AK47, ricordano gli attacchi effettuati dalla Provisional IRA e dai gruppi repubblicani.

Ma fino ad ora la polizia irlandese ritiene che l’attacco sia il risultato di una faida tra le principali bande criminali.

Parlando lunedì dopo l’attacco, il presidente dello Sinn Féin Gerry Adams ha detto: “È stato un attacco sfrontato in pieno giorno fatto da teppisti criminali che credono di poter operare con impunità e al di sopra del normale stato di diritto.

“Dovrebbero essere rinchiusi (in carcere)”.

Gerry Adams ha aggiunto: “Apprendo che un gruppo che si fa chiamare Continuity IRA ha rivendicato la responsabilità per l’attacco al Regency Hotel.

“Non sono l’IRA. L’IRA si è sciolta e le loro armi sono state messe fuori uso”, ha concluso.

David Byrne | © Paddy CumminsSpari al Regency Hotel di Dublino | © AFP/GettySpari al Regency Hotel di Dublino | © Cascadenews.co.uk