Free Marian PriceIl Taoiseach Enda Kenny ha detto che parlerà della situazione di Marian Price quando incontrerà il primo ministro britannico David Cameron all’inizio del mese prossimo.

Kenny stuierà la relazione della delegazione di tutti i partiti che ha visitato la prigione e incontrato e parlato con Marian Price.

“Sono a conoscenza delle circostanze per cui la signora Price è stata riportata a Maghaberry e dei referti medici relativi allo stato di salute”, ha aggiunto il Taoiseach.

Il leader dello Sinn Féin Gerry Adams ha detto che importanti questioni circondano il continuato imprigionamento di Marian Price e Martin Corey.

Giusto processo

“Vengono detenuti senza accusa né processo” ha aggiunto. “Non c’è alcun giusto processo.” Ha detto che la delegazione ha trovato Marian Price in pessimo stato di salute.

Adams ha anche detto che la stragrande maggioranza delle persone a Belfast si sono opposte alle violenze.

Ha aggiunto che i responsabili delle violenze e delle proteste rappresentano una piccola minoranza che teme il cambiamento o sta sfruttando chi ha paura del cambiamento.

“Ci deve essere un messaggio inequivocabile da tutti i leader politici del Nord affinché questo finisca”, ha aggiunto.

Kenny ha anche elogiato i commercianti di Belfast per la straordinaria resilienza mostrata durante i disordini.

Invito alla calma

Il primo ministro irlandese ha sperato, ha riferito, che dopo un periodo di calma i disordini non ritornino nel Nord e che alle imprese di Belfast sia concesso di continuare a progredire come hanno fatto negli ultimi anni.

Micheál Martin leader del Fianna Fáil, ha detto che il Taoiseach dovrebbe prendere in considerazione la convocazione di un incontro con David Cameron e le parti principali del Nord per discutere le conseguenze dei disordini e stabilire una via da seguire.

Commemorazioni

Ha aggiunto che nel corso dell’anno ci saranno commemorazioni di importanza storica che avranno la possibilità di essere sfruttate da chi vorrà farlo.