Un ex prigioniero INLA di Derry riferisce di minacce alla sua vita da parte di altri repubblicani

Taxi cab signMartedì, intorno alle 00:45, hanno incendiato l’autovettura ed il furgone di lavoro di Paul Maxwell, posizionati fuori dalla sua abitazione nel quartiere di Creggan.

Un portavoce ha detto che sono stati infranti i finestrini di entrambi i veicoli ed è stato utilizzato un accelerante prima di incendiare i due mezzi.

Maxwell ha riferito di essere stato falsamente accusato di aver rubato migliaia di sterline da una compagnia di taxi di Derry.

“Lo scorso mese, una coalizione di differenti gruppi repubblicani sono venuti a casa mia e hanno chiesto alcune cose a me ed a mio figlio, cui abbiamo aderito”, ha detto.

“Ma un gruppo in particolare sta avanzando delle accuse, dicendo che sei settimane fa siamo andati in una società di taxi e abbiamo rubato 10.500 sterline.

“Voglio comunicare che non ho mai rubato in in quell’ufficio, e penso che gli autori sono dei criminali.

“Questo gruppo si tiene in contatto con noi e ci dice che dobbiamo cedere le 10.500 sterline ma devo far sapere a queste persone che non ho quei soldi”.

Ha quindi aggiunto: “Anche se avessi una simile somma di denaro non dovrei darla a loro, perché non sono stato io a rubarlo”.