Il lavoro sul progetto da 110 milioni di euro per la commemorazione del Titanic dovrebbe prendere il via il prossimo mese, dopo che il consiglio comunale di Belfast ha dato il via libera.

Il sostegno dei consiglieri significa che tutte le parti interessate vedono scritto nero su bianco i progetti per un’attrazione turistica su cinque piani che sorgerà nei luoghi ora abbandonati del cantiere dove fu costruito il Titanic quasi 100 anni fa.

Il consiglio ha promesso 11 milioni di euro come sostegno al progetto, con l’Esecutivo nordirlandese, il Belfast Harbour Commissioners (la direzione del Porto di Belfast) e un costruttore privato che forniranno il resto dell’importo.

Con tutti i partner desiderosi di inaugurare il centro in vista del 100° anniversario del naufragio della nave nell’aprile 2012, gli ingegneri si recheranno nelle prossime settimane sul luogo dove sorgerà il cantiere per iniziare i lavori preparatori.

Il progetto creerà 600 posti di lavoro nel settore edile, mentre quando sarà in funzione il centro offrirà occupazione a circa 250 persone.

La decisione odierna del comitato consiliare per le Risorse e le Politiche Strategiche sarà sottoposta a tutti i consiglieri di Belfast per la ratifica all’inizio del prossimo mese.