Hunger Strike CommemorationLo sciopero della fame del 1981 viene ricordato oggi ad un evento presso il Whiterock Leisure Centre.

Pádraic Wilson, importante leader repubblicano, condividerà i suoi ricordi del periodo trascorso on the blanket e i giorni bui del 1981.

Pádraic, Direttore degli Affari Internazionali dello Sinn Fein, ha trascorso tre differenti periodi in carcere e ricorda chiaramente l’effetto che ha avuto su di lui lo sciopero della fame ed i suoi partecipanti.

Pádraic ha detto all’Andersontown News che la riunione verterà sugli anni trascorsi a Long Kesh tra il 1976 ed il 1982.

“Ero a Long Kesh durante la blanket protest e gli scioperi della fame del 1980 e 1981″, ha affermato.

“Conoscevo molti dei ragazzi, qualcuno sin da fuori e gli altri li ho conosciuti dopo il mio arrivo. Parlerò dello sciopero della fame in generale e di ciò che ha rappresentato per me”.

Pádraic ha detto che fu Kieran Doherty a tirargli su il morale durante i tetri periodi a Long Kesh.

“Di tutti i partecipanti allo sciopero della fame, conoscevo molto bene Kieran Doherty”, ha ricordato.

“Viveva a poche strade da me ed era più vecchio di pochi anni.

“Kieran era qualcuno cui tutti guardavano, letteralmente, a causa della sua altezza, ma anche perché era fonte di ispirazione.

“Big Doc instillava fiducia in chiunque, era praticamente senza paura. Solo standogli accanto alla messa domenicale – l’unica volta che ci permettevano di uscire dalle celle – era sufficiente per sollevarmi il morale.

“Anche i secondini lo temevano e non lo affrontavano mai uno-contro-uno come avrebbero fatto con gli altri. Era lui a tenere sollevato il mio morale”.

Pádraic è anche pronto ad affrontare l’attuale dibattito che circonda lo sciopero della fame.

“Non c’è modo di parlarne senza menzionare le controversie scoppiate ultimamente al riguardo.

“A chiunque suggerisca che Margaret Thatcher ed il suo governo offrirono un accordo respinto dai repubblicani, beh, devono farsi esaminare la tersta.

“Voglio parlare di questo in collegamento con gli scioperi della fame del 1980 e 1981”.

Pádraic toccherà anche il percorso intrapreso dal repubblicanesimo, dagli anni seguenti allo sciopero della fame fino all’attuale processo di pace.

“Racconterò dell’importanza dello sciopero della fame a proposito di ciò che abbiamo raggiunto adesso.

“Per me, è la stessa lotta con gli stessi obiettivi, la sola cosa che è cambiata è il modo di raggiungerli”.