ballymena gunmanUna coppia della Contea di Antrim ha detto che non se ne andrà da casa dopo l’esplosione di alcuni colpi di pistola contro la finestra del soggiorno, avvenuta ieri notte in seguito ad un litigio per le bandiere.

Una telecamera a circuito chiuso fornita dalla coppia (disponibile sul sito del News Letter) mostra un uomo, con indosso un passamontagna scuro, avvicinarsi all’abitazione di Ballymena e sparare tre colpi con quella che sembra un’arma semi-automatica.

I due giovani, che si trovavano a letto al piano superiore quando l’uomo ha sparato alla loro casa, intorno alle 00:30, dicono di essere diventati il bersaglio perché si sono lamentati dell’esposizione delle bandiere nel quartiere a maggioranza unionista di Rossdale, a sud di Ballymena.

Mentre le operazioni presso la loro abitazione sono continuate ieri (il 29 giugno, NdT), la coppia, che non desidera venir nominata, ha riferito al News Letter che questo è il terzo attacco nelle ultime settimane.

“La prima cosa che abbiamo sentito è stato una lunga esplosione e quindi la finestra del salotto è caduta all’interno”, ha detto la donna. “Shock completo, ecco l’unico modo con cui possiamo descriverlo. Siamo stati già attaccati due volte prima d’ora, con pietre e mattoni lanciate contro le finestre della casa e contro la nostra macchina, ma quando ti sparano contro l’abitazione è una cosa terribile”.