City Church, South BelfastVandali contro la chiesa rifugio dei rumeni
La chiesa di Belfast che fornì riparo per circa 20 famiglie romene costrette a lasciare le proprie case la scorsa notte è stata attaccata la notte scorsa, causando la rottura delle finestre.

La City Church diede una sistemazione per la notte ad oltre 100 immigrati rumeni dopo che avevano dovuto abbandonare le abitazioni in seguito ad una campagna di abusi e aggressioni da parte di una banda locale.

Gli immigranti in seguito sono stati sistemati in un luogo segreto.

La scorsa notte, alcune finestre della chiesa sono state infrante, ma il pastore Malcolm Morgan non è sicuro che tale attacco sia collegato alla controversia attorno alle famiglie romene.

E anche se fosse una vendetta, ha proseguito, non ha pentimenti per aver ospitato le famiglie durante la notte.