Arlene Foster, DUPDovrebbero essere riattivati i negoziati volti ad abolire la Commissione Parate, insiste Arlene Foster, numero due del DUP e ministro del governo nordirlandese.

Arlene Foster ha parlato dopo che la Commissione ha imposto misure restrittive a due distinti cortei della Royal Black Institution a Fermanagh lo scorso fine settimana.

Nei villaggi di confine di Newtownbutler e Rosslea non è consentito ai membri degli Ordini Lealisti di completare pienamente il percorso richiesto.

Nella sua determinazione, la Commissione ha dichiarato che se fosse concesso alle parate di percorrere il percorso nella sua interezza ci sarebbe un “effetto negativo sulle relazioni comunitarie ed un potenziale disordine pubblico”.

A Newtownbutler, i lealisti non potranno procedere su High Street e Main Street.

A Rosslea, come avviene da alcuni anni, viene impedito di marciare su Main Street oltrepassando la Hall della Royal Black Preceptory.

Parata della Royal Black PreceptoryLe logge locali sfilano in concomitanza con la manifestazione di Contea della Royal Black, che si terrà nella vicina Brookeborough.

Sottolineando la sua “grande delusione” per la sentenza della Commissione Parate, la Foster bolla l’organismo di controllo come una “farsa assoluta”.

“Dopo Hillsborough avevamo un modello per andare oltre, liberandoci della Commissione Parate, ma purtroppo altri unionisti ha assunto una posizione diversa”, ha detto il ministro unionista.

“Come risultato, abbiamo ancora la Commissione in grado di prendere decisioni che sono illogiche e irrazionali, e aggiungendo tensione nelle comunità [di Rosslea e Newtownbutler] dove i protestanti sono una minoranza”.

Sulla precedente decisione della Commissione di imporre restrizioni anche ad una parata dello scorso mese, sempre a Newtownbutler, la parlamentare del DUP ha aggiunto: “Mi sembra ancora una volta che la Commissione Parate deve essere abolita il più presto possibile e ho davvero bisogno che tutte le istituzioni lealiste e il forum delle bande musicali si riuniscano in modo da poter riattivare i negoziati per sbarazzarci della Commissione.

“E’ abbastanza chiaro le determinazioni di questa estate sono state inutili in relazione ai rapporti tra comunità del Nord”.

Il consigliere UUP Harold Andrews, che è Maestro Venerabile di Gordon e Nixon Memorial Temperance RBP No 473 a Rosslea, ha espresso tristezza per l’ultima battuta d’arresto nei confronti dell’Ordine Lealista.

“Siamo delusi dalla decisione, perché un tempo eravamo abituati a sfilare attraverso la maggior parte del villaggio, ma ora siamo limitati a sfilare solo nella nostra Hall”.

Andrews ha inoltre confermato che la banda di fiati di Inver avrebbe partecipato alla parata. Lo scorso mese, la Orange Hall utilizzata dalla banda fu distrutta in un incendio doloso.

Un portavoce della Commissione Parate, ha dichiarato: “Continuiamo a incoraggiare tutte le parti a impegnarsi nel dialogo e nei prossimi mesi cercheremo di organizzare incontri nella zona”.

Ha rifiutato di commentare le osservazioni di Arlene Foster.