Il nuovo leader del PUP ha detto a Utv che intende presentarsi come candidato per East Belfast alle prossime elezioni, contro l’ex leader del partito Dawn Purvis, ora candidata unionista indipendente

Brian Ervine | Progressive Unionist Party (PUP)Sabato Brian Ervine ha sostituito il leader ad interim John Kyle alla guida del Progressive Unionist Party.

Dawn Purvis si dimise sia dalla dirigenza che dall’appartenenza al partito dopo l’omicidio di Bobby Moffett a Shankill Road a maggio, non impedito da UVF.

Anche altri membri del partito lealista si sono dimessi subito dopo l’assassinio, tra cui l’importante membro Dugald McCullough.

L’Independent Monitoring Commission ha descritto l’omicidio come un’esecuzione pubblica avallata dalla dirigenza della UVF.

Lo scorso mese i membri del PUP hanno votato a favore del mantenimento dei loro legami con la UVF e con il Red Hand Commando durante una riunione a Belfast.

Ervine si dice ottiista sul futuro elettorale del PUP.

“Non mi presento contro Dawn per il fatto del Progressive Unionist Party. Mi candiderò non per ostacolare Dawn ma per far mantenere il seggio al PUP contro chiunque”, ha spiegato.

Ervine ha anche affermato a Utv di essere fiducioso che non sarà sempre comparato a suo fratello David, il quale giocò un ruolo significativo durante il processo di pace.

“Sono stato felice di essere stato in disparte perché ha fatto un meraviglioso lavoro”, dice Brian Ervine di suo fratello.

“Ha prodotto frutti e sono sbocciati.

“Non sto cercando di essere il secondo David Ervine d’Irlanda; io sono il primo Brian Ervine”.