Polizia | Police | PSNIUn membro dell’Ard Comhairle del 32 County Sovereignty Movement di Coalisland è stato aggredito e la sua casa è stata devastata in un feroce attacco da parte della PSNI. Ieri sera l’uomo, con una famiglia giovane, era appena ritornato in casa quando i membri armati del Tactical Support Group (TSG) della PSNI sono entrati dalla porta affermando di svolgere una stop-and-search (fermo e perquisizione di un individuo) in base alla cosiddetta Legge sulla Sicurezza e Giustizia Sezione 24.

L’uomo ha chiesto loro stavano scherzando, ma loro hanno risposto che stavano iniziando, aggredendolo mentre spingeva un poliziotto, cercando di spostare il figlio che era in piedi terrorizzato.

Pochi istanti dopo 4 vetture cariche di membri del TSG sono piombate sulla strada e i poliziotti sono entrati in casa, dove hanno provveduto a trascinare l’uomo attraverso la stanza fin nel giardino, distruggendo porte ed oggetti appartenuti ai bambini. La moglie ed i figli hanno assistito con orrore all’operazione di polizia.

Il membro del 32 Csm è stato quindi portato nel giardino davanti alla casa mentre i vicini sono usciti gridando alle Forze della Corona di andarci piano con l’uomo. Il membro del movimento repubblicano è stato fermato per aggressione e attualmente si trova in detenzione. Un’altra casa devastata ed un’altra famiglia terrorizzata. E senza dubbio verrà presentata un’altra serie di false accuse contro un repubblicano irlandese, al fine di portarlo davanti ad un tribunale britannico.