James ConnollyUn evento speciale si terrà a Derry per esaminare l’impatto di James Connolly sulla politica irlandese – esattamente 100 anni dal giorno in cui il leader rivoluzionario sbarcò in città.
Organizzato dalla Free Derry Collective (FDC) come parte del Gasyard Feile di quest’anno, A Celebration of Resistance: James Connolly: 1910 – 2010, avrà luogo presso il Gasyard il 26 luglio.

Tra i partecipanti a questo evento unico ci sono l’attivista per i diritti civili Bernadette McAliskey, lo storico del Labour dottor Emmet O’Connor e l’ex prigioniero repubblicano e organizzatore IWU, Tommy McKearney.
Un portavoce dell’FDC dice che l’evento esaminerà l’impatto di Connolly, giustiziato dai britannici dopo la Easter Rising (Rivolta di Pasqua) del 1916, sulla vita in Irlanda.

“Cento anni fa, il 26 luglio 1910 in mezzo a crescenti tensioni sociali e industriali, una delle figure rivoluzionarie più importanti d’Irlanda, James Connolly tornò in Irlanda, annunciando quello che doveva essere uno dei periodi più storici per la nostra classe e, successivamente, per la storia irlandese.

“E’ stato durante questo periodo che Connolly, ancora una volta, partecipò alle agitazioni sul posto di lavoro, attraverso il suo ruolo all’interno della Irish Transport and General Workers Union (Sindacato dei trasporti e dei lavoratori generali).

“Con questo aumento di attività sindacalista in tutto il paese, fino al Dublin Lock Out (il Blocco di Dublino del 1913), e la creazione di una delle prime milizie di lavoratori, l’Irish Citizens Army e della sua prematura scomparsa in seguito al suo ruolo svolto durante la Rivolta di Pasqua del 1916, questo evento centenario celebrerà e esaminerà ulteriormente la vita e le politiche radicali di Connolly”.

Il portavoce ha detto che celebrare Connolly è una celebrazione della resistenza della classe operaia sia all’imperialismo che al capitalismo.

L’evento comincerà alle 19:00.