La polizia seguirà diverse piste, compresa quella di un attacco settario

La polizia afferma che una pipe bomb è stata lanciata in un’abitazione in un “atto sconsiderato” da parte di una banda paramilitare lealista.

Lunedì sera gli agenti sono stati allertati dopo il lancio di un mattone contro la finestra di una casa situata in Heron Way, Derry, seguito poi da una bottiglia molotov e da una pipe bomb.

L’ordigno a tubo non è esploso e la polizia ritiene che l’attacco sia opera di paramilitari lealisti.

Il Sovrintendente Gordon McCalmont ha detto: “Questa è una bomba lanciata nel cuore della comunità – un atto sconsiderato che riteniamo sia stato compiuto da una banda paramilitare lealista.

“Si tratta di un attacco preoccupante. Prima il lancio di un mattone attraverso una finestra, seguito da una bottiglia molotov e quindi da una pipe bomb. Per fortuna l’ordigno non è esploso, altrimenti le conseguenze sarebbero potute essere peggiori.

“La nostra indagine è alle fasi iniziali e seguiremo differenti piste, compresa quella di un deliberato attacco settario.

“Questo attacco è stato compiuto in un’area residenziale da criminali che non hanno alcun riguardo per la sicurezza degli altri.

“Questa gente non ha nulla da offrire e non meritano posto in una società democratica. Ritengono erroneamente che le loro volontà e le loro attività siano accettate in una città nella quale la maggioranza dei cittadini vogliono semplicemente vivere in pace. I residenti non vogliono essere svegliati dai propri letti e sapere che una pipe bomb è stata ritrovata vicino alle loro case, un posto in cui ritengono di essere al sicuro.

“Oggi mi incontrerò con colleghi e partner per condurre una revisione delle attività operative e investigative per contrastare la minaccia posta in essere da piccoli gruppi di persone.

“Chiedo sostegno alla comunità per identificare i perpetratori di questo attacco e consegnarli alla giustizia. Ringrazio i residenti per la pazienza mostrata”.