Il comandante della PSNI nel distretto di Foyle ha descritto le minacce alla sicurezza in città come ‘gravi’

PSNI | Polizia | PoliceParlando venerdì, il comandante Chris Yates ha detto che il pericolo nel distretto è grave e lo è da lungo tempo. Ha continuato a riferire di un attacco “altamente probabile”.

Facendo riferimento alle statistiche più recenti, il capo della polizia della città ha aggiunto: “Nel 2008/09 ci sono stati 28 reati terroristi all’interno del Distretto G. L’anno scorso furono 106. Siamo in una fase crescente.

“L’anno scorso abbiamo avuto circa 15 pipe bomb nel distretto. Quest’anno, finora, ce ne sono state 16.

“Quest’anno siamo alla pari con lo scorso anno. E lo scorso anno è stato particolarmente cattivo.”

Il comandante Yates si è detto preoccupato che la popolazione non stia prendendo la minaccia delle bombe artigianali abbastanza sul serio.

“Una pipe bomb è l’equivalente di una bomba a mano. Queste cose vengono lasciate nelle strade residenziali. Siamo molto fortunati che nessuno sia stato ucciso o gravemente ferito”, ha detto.

“Queste cose sono molto, molto pericolose”.

Ha anche chiesto alle persone in città di dare alla polizia tutte le informazioni che hanno sulle organizzazioni clandestine.

“Noi sappiamo chi sono, ma c’è un mondo di differenza tra sapere chi sono e avere le prove per metterli davanti al tribunale,” ha detto.

“Ci sono una montagna di prove forensi presso il laboratorio e anticipiamo che ci saranno ulteriori arresti”.