La PSNI ha pubblicato una serie di 10 impegni, promettendo un miglior servizio per la popolazione

Matt Baggott | Chief Constable PSNIQuasi 750.000 volantini con i dettagli degli impegni presi saranno inviati nelle case di tutta l’Irlanda del Nord nelle prossime due settimane.

Tra gli impegni la promessa di rispondere alle chiamate d’emergenza al numero 999 entro 10 secondi.

Inoltre la polizia aggiornerà le vittime entro 10 giorni su quanto viene fatto per indagare sul crimine.

Un altro impegno prevede che le squadre del quartiere eseguiranno pattugliamenti regolari e quando saranno contattate risponderanno entro 72 ore.

Le pattuglie passeranno almeno l’80% del loro tempo lavorando nelle aree locali per contrastare il crimine ed i comportamenti anti-sociali.

Oltre a rispondere alle chiamate d’emergenza in 10 secondi, la polizia gestirà le chiamate normali entro 60 minuti.

Il servizio si impegna anche ad informare la popolazione “sui crimini che colpiscono la vostra zona”.

Quando Matt Baggott fu nominato Chief Constable, 19 mesi fa, arrivava con la reputazione di costruttore di un servizio di polizia basato sulle comunità.

Il comandante della polizia ha detto che gli impegni rappresentano la sua visione di quello che si potrebbe ottenere in Irlanda del Nord.

“Questo è un cambiamento genuino”, afferma Baggott, ex comandante della polizia di Leicestershire.

“E’ quello che la gente ci ha chiesto di fare. Sono vere promesse.

“Non è propaganda. Non è qualcosa che appendiamo semplicemente al muro”.