Murales per Pat FinucaneIl fratello dll’avvocato Pat Finucane ha detto che la famiglia giudicherà il governo “per le sue azioni e non per le parole”.

Seamus Finucane parla mentre il Segretario di Stato Owen Paterson sta valutando la richiesta di un’inchiesta indipendente sull’omicidio del 1989. La decisione non è attesa prima delle elezioni del 5 maggio per l’Assemblea.

Pat Finucane venne assassinato nella sua abitazione di North Belfast da un gruppo di lealisti, ma la sua famiglia chiede un’inchiesta per esaminare un’eventuale collusione – per provare chi volesse morto l’avvocato e chi diresse l’omicidio.

Seamus Finucane era parte del piccolo gruppo invitato da Relatives For Justice per incontrare l’attivista americano per i diritti civili Jesse Jackson, presente a Belfast e Derry nel fine settimana.

Rispondendo ad una specifica domanda riguardo all’inchiesta per l’assassinio del fratello, Seamus Finucane ha detto: “L’intera comunità sta guardando a ciò che farà il governo britannico.

“E se non daranno seguito alle precedenti promesse che ci hanno fatto, allora che speranza hanno le altre famiglie?”

Quando gli hanno chiesto se è convinto che il governo instaurerà una commissione d’inchiesta, ha risposto che la famiglia “li giudicherà per le loro azioni e non per le parole”.

Durante l’evento svolto nel fine settimana, il reverendo Jackson a detto che il primo ministro David Cameron “dovrebbe avere, come si fece in Sud Africa, una commissione per la verità e la riconciliazione”.