Il Republican Sinn Fein ha detto di non accettare un invito al dialogo da parte dello Sinn Fein

Gerry Kelly e Gerry AdamsGerry Adams ha scritto a tutti i gruppi repubblicani sperando di convincerli a cercare l’unità irlandese attraverso una politica pacifica.

Ma Des Dalton, presidente del Republican Sinn Fein, ha dichiarato che Adams smesso di ascoltare i colleghi leader repubblicani da quando ha intrapreso il percorso che ha portato al processo di pace.

Lo Sinn Fein adesso è “assorbito nell’apparato del dominio britannico”, ha riferito Dalton.

“Purtroppo Gerry Adams ha scelto di non ascoltare i consigli e di intraprendere la strada che, era stato previsto, li avrebbe portati dove sono oggi”, ha detto Dalton.

“Gerry Adams e la sua organizzazione sono ora pienamente assorbiti nell’apparato del dominio britannico in Irlanda e sentiamo di non avere assolutamente nulla da dire loro su questa base”.

La scorsa settimana, anche il 32 County Sovereignty Movement ha respinto la possibilità di colloqui.

Alex Maskey, Sinn Fein, ha detto la violenza dissidente sta riportando indietro la causa dell’unità irlandese.

“Crediamo di aver creato lo spazio per la realizzazione di una Irlanda unita in modo pacifico e democratico”, ha detto.

“Vorremmo l’opportunità di discutere con chi è in disaccordo con il nostro punto di vista e le nostre analisi e credo si possano convincere alcune di queste persone che c’è un modo di procedere senza impegnarsi in attività armate.”