La polizia ha avviato un’indagine sulle voci secondo le quali alcuni paramilitari armati avrebbero preso parte alle commemorazioni dello sciopero della fame in un club GAA a Tyrone

Armed men in Galbally | Uomini armati a GalballyGli agenti stanno cercando di capire se c’è stata infrazione delle leggi durante l’evento tenutosi nei campi di Galbally ad agosto, ha riferito un portavoce della polizia.

La GAA sta attualmente conducendo la propria indagine interna sul presunto incidente.

Il ministro dello Sport di Stormont, Nelson McCausland, ha chieso all’associazione di avviare l’inchiesta dopo la comparsa su Internet di immagini riguardanti uomini armati di fucili presenti alla commemorazioni sui BLocchi H.

Comunque, il rappresentante dello Sinn Fein, Barry McElduff, ha dichiarato che le immagini mostrano degli attori che partecipano ad una recita. Inoltre, prosegue, non sarebbero state scattate nei campi del club.

Un portavoce della polizia ha ricordato che la parata era legale e autorizzata.

Però, continua il funzionario, sono in corso indagini su ciò che sarebbe avvenuto quel giorno.

“Stiamo cercando di vedere se sono stati commessi reati durante la manifestazione”, ha detto.

Un portavoce del GAA rivela che l’associazione non rilascerà alcun commento sul (presunto) incidente fino a quando la propria inchiesta interna non sarà completata.

Jim Allister, TUV, chiede un’approfondita indagine.

“Nel passato, un atteggiamento ‘soffice soffice’ su queste dimostrazioni, sia in Fermanagh che a Belfast, hanno provocato l’inerzia della polizia, a causa, credo, di considerazioni politiche”, ha affermato l’unionista.