Andre Shoukri è obbligato a pagare una singola sterlina alle autorità come parte dei suoi guadagni illeciti

Andre ShoukriL’avvocato dell’accusa Michael Chambers ha detto martedì nel tribunale di Belfast che Shoukri non ha beni vendibili quindi sia la Corona che la difesa hanno concordato la somma nominale.

Il giudice Treacy, che ha condannato il 32enne Shoukri a nove anni di reclusione nel novembre 2007 per reati come estorsione, intimidazione e acquisizione illecita di proprietà, ha detto semplicemente “emetterò l’ordinanza”.

Originariamente la polizia ha cercato di sequestrare circa 147.000 sterline da Shoukri dopo che egli utilizzò un trasferimento di denaro ottenuto disonestamente per acquistare la propria abitazione a Clare Heights nel quartiere di Westland a North Belfast.

Comunque in un comunicato rilasciato dalla polizia, un portavoce ha affermato che hanno il potere di sequestrare ogni bene eventualmente acquistato da Shoukri dopo il suo rilascio “per un periodo indeterminato di tempo”.

Descrivendo Shoukri come “un criminale di carriera” che pensava di “essere al di sopra della legge mentre nei fatti era più che vergognoso”, l’investigatore Kevin Dunwoody ha detto che questo caso dimostra come chiunque viva uno stile di vita criminale possa aspettarsi di vedersi strappati i propri beni.

Il dirigente del PSNI Economic Crime Bureau (Ufficio per i Crimini Economici della PSNI) ha proseguito: “Questo caso riguarda un uomo che si riteneva intoccabile, utilizzando soldi non suoi per vivere una vita di lusso che non meritava.

“L’ordinanza significa che qualora, dopo il suo rilascio dalla prigione, Shoukri acquistasse qualsiasi bene, gli investigatori della Organised Crime Squad (Squadra per il Crimine Organizzato) potrà chiedere al tribunale di sequestrarli fino a raggiungere le 147.000 sterline”.