Kevin McDaidGli investigatori che analizzano l’omicidio del cattolico Kevin McDaid hano stabilito la “natura settaria” della morte.
Il 49enne intonacatore è morto domenica sera dopo essere stato aggredito in Somerset Drive intorno alle 21:30.

Anche la moglie di McDaid, Evelyn, è rimasta ferita nell’attacco. Un altro uomo, Damian Fleming, rimane in ospedale in condizioni critiche.
Suo figlio Brendan ha detto che l’uomo ha la mascella rotta, due zigomi fratturati e 24 punti in testa.
La polizia ha fermato nove persone in collegamento alle indagini e altri arresti sono attesi.

Ieri la polizia ha ammesso che le voci su una lite riguardante bandiere erette e poi tirate giù viene analizzata come una delle linee di inchiesta su ciò che è accaduto.
Un’altra speculazione riguarda parla di una banda composta da 30 lealisti che giungono nel quartiere di Heights provenienti da un’altra zona della città, dopo la vittoria del campionato scozzese da parte dei Rangers Glasgow.
Parlando ai giornalisti in una conferenza stampa a Pate Lane lunedì pomeriggio, il capo ispettore Frankie Taylor ha riferito che mentre la polizia continua a tenere la mente aperta sulle indagini, “il principale motivo è settario”.

“La polizia è stata in questa zone della città durante la sera ed era pronta a confrontarsi con unìesplosione di disordini nella zona di Somerset Drive quando è avvenuta l’aggressione a McDaid.
“Un sergente della polizia di quartiere (Neighbourhood Police) ha fornito il primo aiuto all’uomo rimasto a terra prima dell’arrivo di un’ambulanza sulla scena. Un secondo uomo, anch’egli aggredito, rimane in condizioni critiche in ospedale. La polizia sta trattando questo ferimento come tentato omicidio”, ha proseguito Taylor.

“Kevin McDaid era un 49enne padre di quattro figli, in un matrimonio misto, ed è stato descritto come un uomo che avrebbe fatto qualsiasi cosa per chiunque.
“Si prestava come volontario per aiutare i giovani e lavorava incessantemente per la comunità, negli ultimi tempi ha portato ragazzi di entrambe le comunità ad una giornata di pesca. Ha lavorato a stretto contatto con i poliziotti della Neighbourhood Police e con altre agenzie statali per migliorare la situazione della comunità di Heights.

“Le pattuglie di polizia in città sono aumentate e faccio appello alla calma e chiedo di non cercare vendetta. Kevin McDaid non può più parlare per sé stesso, ma se potesse chiederebbe alla gente di fornire le informazioni in proprio possesso alla polizia. Infatti siamo incoraggiati dalle buone risposte ai nostri appelli”.
L’ispettore Taylor ha affermato che i rapporti locali secondo cui gli assalitori di McDaid facevano parte di una banda proveniente da Belfast “non è qualcosa di cui sono consapevole in questa fase”.

“Crediamo che sia gente proveniente da un’altra zona della città. E’ un crimine locale.
“Gli eventi che hanno portato all’omicidio sono sotto indagine e non voglio aggiungere voci o speculazioni. Chiedo a chiunque fosse nella zona di venire a parlare con la polizia”.
Taylor ha confermato che McDaid era un volontario che aveva lavorato cin collaborazione con la PSNI e altri organismi statali per migliorare il quartiere di Heights.

L’ispettore chiede alla gente della zona di non alimentare la tensione crescente, mettendo in giro voci e notizie infondate.
“Ci sono stati disordini a Coleraine oggi pomeriggio e faccio appello alla gente di restare calma”, ha detto Taylor. “La vendetta non aiuta il ricordo di Kevin ed egli non è qui a parlare per sé stesso.
“Ci sono molte speculazioni e molta tensione in città. Le dicerie non aiutano. Se qualcuno ha notizie in merito, deve venire subito alla polizia”.
Taylor ricorda che Damian Fleming, 46 anni, anch’egli aggredito domenica sera, resta in ospedale in condizioni critiche.
“Si tratta di tentato omicidio e ci potrebbe essere un indagine per un secondo omicidio qui”.

Evelyn, la vedova di McDaind, è du estrazione protestante. Anche lei è rimasta ferita nell’attacco.
“Fisicamente la signora McDaid non è rimasta gravemente ferita ma questo è un incidente terribilmente traumatico per lei. Si tiene solamente su”, dice l’ispettore.
Taylor conferma che la polizia si trovava nel quartiere di Heights quando McDaid fu aggredito.
“La polizia si trovava nella zona e stiamo valutando tutti gli aspetti dell’incidente “.

I timori aumentano per la prospettiva di una parata che dovrebbe passare nella zona di Waterside venerdì sera.
Taylor ha osservato che il Comandante di Distretto di Coleraine controllerà da vicino la parata.