Charlie ArmstrongGli esperti in Irlanda del Nord che cercando il corpo di uno dei cosiddetti “Disappeared” (gli Scomparsi, fatti sparire dalle formazioni paramilitari) hanno ricevuto una mappa che potrebbe fornire indizi vitali.

La nuova informazione è stata inviata in forma anonima ed indica un’area non analizzata in precedenza nella zona di confine nella Contea di Managhan, dove potrebbe essere sepolto Charlie Armstrong.

L’uomo, 57 anni, sparì dalla sua abitazione vicino a Crossmaglen nell’agosto 1981.

La figlia di Armstrong, Anna McShane, ha affermato l’importanza che il mittente della mappa entri in contatto con la Independent Commission for the Location of Victims’ Remains (Commissione indipendente per la localizzazione dei resti delle vittime).

“Faccio appello dal profondo del mio cuore e a nome di mia madre Kathleen alla persona che ha inviato la mappa, affinché contatti la Commissione”, ha detto.

“Tutto ciò che desideriamo è riportare a casa papà per l’ultima volta, dargli una sepoltura cristiana e darci una tomba da visitare e su cui piangere”.

Il padre di 5 figli di Crossmaglen è stato preso mentre si recava a messa. E’ uno dei “Disappeared” che si ritiene siano stati assassinati dall’IRA e sepolti in luoghi nascosti durante i Troubles.

Anna McShane ha aggiunto: “E’ difficile tenere sotto controllo le emozioni perché essere una delle famiglie degli Scomparsi è come essere sulle montagne russe delle emozioni.

“Da una parte questo potrebbe essere l’opportunità per la quale preghiamo da tanti altri, e dall’altra potrebbe portare ad un altro colpo al cuore”.

Altri luoghi sono stati analizzati vicino a Carrickmacross, non lontano dal confine con l’Irlanda del Nord.

Un portavoce della Independent Commission for the Location of Victims’ Remains ha detto: “Questo potrebbe essere l’elemento di cui avevamo disperatamente bisogno nella ricerca dei resti di Charlie Armstrong”.

Questa è la terza mappa ricevuta collegata a questo caso e gli investigatori stanno prendendo seriamente il nuovo materiale. Chiedono alla persona che l’ha inviata di contattarli discretamente, sia direttamente che indirettamente.

Il rappresentante della Commissione ha aggiunto: “Abbiamo sempre creduto fosse sepolto in una zona paludosa di Colagh, nella Contea di Monaghan, ma sfortunatamente le ricerche, compresa quella intrapresa dalla commissione la scorsa estate, non hanno dato alcun frutto.

“Questa nuova informazione è potenzialmente significativa. E’ fondamentale per noi parlare con la persona che ha inviato la mappa.

“Crediamo siamo vicini al ritrovamento di Charlie Armstrong e una conversazione con il mittente della mappa potrebbe fornire il fondamentale e finale pezzo di informazioni di cui abbiamo bisogno”.

Il numero di telefono della Commissione per l’Irlanda ed il Regno Unito è 00800-55585500.