Il gruppo repubblicano ha rivendicato il ferimento di un uomo avvenuto ieri sera, spiegando che era associato a loro

Un uomo è stato ferito ad entrambe le gambe nella zona di Glenowen Park. Era stato rilasciato di recente dalla prigione, dove aveva scontato una condanna per attività illegali legate ai gruppi repubblicani.

Nella dichiarazione di Óglaigh na hÉireann, rilasciata fornendo una parola chiave, viene spiegato che il ferimento è avvenuto a causa delle presunte “attività anti-sociali” dell’uomo.

Il gruppo ha affermato che l’uomo era stato coinvolto in un incidente con membri di un altro gruppo repubblicano di Derry circa 10 giorni fa.

L’azione ed il ferimento sarebbero provocate da questo incidente.

Si tratta del secondo ferimento con arma da fuoco a Derry nel giro di pochi giorni. Lunedì sera, infatti, un giovane di 23 anni è stato ferito mentre si trovava in una sala scommesse nel quartiere di Creggan.

Nessuno finora ha rivendicato tale attacco.

Óglaigh na hÉireann è rimasto relativamente tranquillo negli ultimi anni, nonostante la grande presenza nella zona di Derry, dove hanno inviato minacce contro persone ritenute spacciatori di droga o elementi con comportamenti anti-sociali.

Nel 2010 il gruppo rivendicò l’ordigno esploso alla caserma PSNI di Strand Road.