di René Querin

I due uomini fermati mercoledì sono stati rilasciati incondizionatamente

Funerale di David BlackDue uomini, di 34 e 42 anni, residenti nella zona di East Tyrone sono stati arrestati mercoledì in relazione all’omicidio della guardia carceraria David Black.

Sono stati fermati dagli investigatori del Serious Crime Branch della PSNI e trasferiti presso la stazione della polizia di Antrim per essere interrogati, infine sono stati rilasciati incondizionatamente.

Anche tutti gli altri fermati, tra cui il prominente repubblicano Colin Duffy, sono stati rilasciati dopo gli interrogatori.

David Black è stato colpito a morte da un commando del gruppo che si fa chiamare Irish Republican Army. La guardia carceraria si stava recando al lavoro presso la prigione di Maghaberry.

Nel comunicato del gruppo armato, viene collegato l’omicidio di Black alle tensioni e alle proteste in corso all’interno del carcere, dove i prigionieri repubblicani subiscono quotidianamente degradanti perquisizioni corporali.

David Black è la trentesima guardia carceraria ad essere uccisa dall’inizio del conflitto nordirlandese.