Il governo avrebbe ricevuto un rapporto dell’Independent Monitoring Commission sull’omicidio del lealista Bobby Moffett

Bobby MoffettIl lealista venne colpito in pieno giorno davanti alle persone che si trovavano in Shankill Road il 28 maggio scorso.

La sua famiglia ritiene responsabile l’UVF per il suo omicidio, affermando che Moffett fu colpito a morte perché sfidò la dirigenza del gruppo paramilitare lealista nell’area di Shankill.

Lunedì l’IMC ha affermato di aver prodotto un rapporto ad hoc sull’omicidio.

Il rapporto sarà rilasciato prima del prossimo rapporto sulle attività paramilitari in Irlanda del Nord, atteso per fine ottobre.