Un uomo di Dundalk arrestato per sospetta attività repubblicana si è visto negare il rilascio con la condizionale a Dublino, da un tribunale senza giuria

GardaBarry O’Brien, 38 anni di Stonetown, era tra i cinque fermati a inizio mese a Dundalk, tutti accusati di appartenenza ad organizzazione illegale e possesso illecito di arma da fuoco.

La Special Criminal Court è venuta a conoscenza che l’uomo era già fuori dal carcere con la condizionale in attesa di processo per un’altra accusa di appartenenza all’IRA.

Ai suoi quattro coimputati era stato garantito il rilascio con la condizionale durante questo mese.

Compariranno nuovamente in aula a Dublino nel mese di ottobre.