La polizia è finita sotto attacco in diversi luoghi in tutta Belfast, compresa Ardoyne, dove anche ieri sono scoppiati disordini

Ardoyne riotsQuasi 100 dimostranti sono coinvolti nella violenza, durante la quale molte bottiglie incendiarie ed altri oggetti sono stati lanciati.

Una massiccia presenza della polizia nell’area ed il lavoro dei rappresentanti della comunità hanno cercato di allentare la tensione.

Le molotov e le bottiglie di vernice sono state lanciate contro i poliziotti da una grande folla che si è radunata nella zona di Brompton Park, lungo Crumlin Road.

I disordini sono durati quasi tre ore e sono terminati intorno all’1:30 del mattino.

Seguono quelli di lunedì, dopo la parata dell’Orange Order, per i quali lo Sinn Fein ha accusato i dissidenti repubblicani.

Anche in altre calde interfacce di East Belfast sono state lanciate pietre ed altri oggetti, sia in Newtownards Road che a Short Strand.

Ci sono notizie che parlano di abitazioni attaccate.

Intanto sono giunte anche notizie di giovani che lanciano sassi e cercano di sequestrare autovetture nella zona di Drumbeg, a Craigavon, sempre martedì sera.

Video da Utv

[flv:/flv_video/rioting20090715.flv 590 332]