Un memoriale in bronzo dedicato ai 50.000 uomini e donne che hanno operato nell’Ulster Defence Regiment è stato inaugurato a Lisburn

Memoriale UDR a Lisburn | Lisburn UDR MemorialLa scultura di un soldato UDR e di una Greenfinch (una soldatessa UDR), creata da John Sherlock e posizionata in Market Square, è stata voluta dall’ex Primate della Chiesa d’Irlanda, Lord Robin Eames.

“Per la maggior parte di noi la memoria è la chiave”, dice a Utv. “Memorie di facce e coraggio e grande integrità. E anche, certamente, la tragica perdita di così tante vite”.

C’è stato molto entusiasmo per gli ex soldati dell’UDR, che hanno marciato alla cerimonia di domenica pomeriggio.

L’UDR Memorial Trust dice che la scultura – finanziata totalmente con i fondi UDR donati dalla gente – vuole essere un tributo al coraggio ed alla dedizione di chi ha operato nel reggimento.

“Mi piacerebbe pensare che la gente si ricordi dell’UDR per l’impegno a mantenere la pace in tempi turbolenti nella nostra storia e di guardare indietro riflettendo e pensandoci in quei termini”, ha affermato il presidente del Trust, Wesley Duncan.

Ma riconoscendo che non tutti la penseranno in quel modo, ha aggiunto: “Sfortunatamnte ci sono stati membri che hanno fatto cose pessime e non cerchiamo di nasconderlo.

“Ma vogliamo dire che ci sono state circa 50.000 persone che non hanno fatto cose cattive – che hanno fatto cose positive, persone decenti che volevano fare del loro meglio per il loro paese”.

L’UDR venne istituito a Lisburn nell’aprile 1970. Durante i Troubles, 260 membri del reggimento, in servizio e congedati, sono stati uccisi e oltre 400 feriti.