Alcune famiglie abitanti nell’area lealista di North Belfast hanno riferito di essere state allontanate dalle loro abitazioni dall’UDA

Tiger's Bay | North BelfastAlmeno sei famiglie affermano di essere state “consigliate” a lasciare Tiger’s Bay nelle ultime settimane.

Le minacce sono state riportate alla polizia ed un uomo ha già lasciato l’Irlanda del Nord.

Tuttavia fonti vicine a UDA hanno riferito a BBC che nessuno è sotto minaccia da parte dell’organizzazione.

Il pastore Paul Madden della Elim Christian Centre ha incontrato alcune delle famiglie che si sentono intimidite.

“Una famiglia in particolare vive da 46 anni a Tiger’s Bay. Sono sconvolti dal dover lasciare la loro abitazione” ha affermato.

“Non hanno dove andare, nessuna sistemazione permanente. Si stanno muovendo di posto in posto.

“Forse qualcuno che ci lavora e che può parlare per queste organizzazioni può sedersi con loro e dirgli che non sono sotto alcuna minaccia, hanno bisogno di sentire tali parole da chi detiene il potere”, ha aggiunto.

Minacce

Le minacce ricevute da alcune famiglie sono state riportate alla PSNI e la BBC ha visto una copia del rapporto consegnato alla polizia da un uomo che ha già lasciato l’Irlanda del Nord, dove si indica che l’UDA lo ha minacciato.

Secondo Madden ci sono già stati incontri per risolvere il problema.

La polizia ha emesso un comunicato dove si legge: “Quando la polizia è messa a conoscenza di tensioni in un’area allora agisce con i rappresentanti locali della comunità per discutere qualsiasi problema e cercare una soluzione.

“Problemi locali necessitano di soluzioni locali. La polizia non può risolvere problemi locali da sola, senza l’aiuto della comunità”, prosegue la dichiarazione.

“Chiunque con un particolare problema dovrebbe contattare direttamente la polizia e verranno condotte delle indagini”.

La BBC ha contattato alcune persone vicine a UDA, chiedendo se ci fosse l’organizzazione ditro le minacce.

BBC ha quindi ricevuto un comunicato di un gruppo chiamato North Belfast Community Development and Transition Group (NBCD & TG), con sede a Tiger’s Bay.

Informativa

“Nelle ultime settimane abbiamo sentito voci senza fondamento dirette verso NBCD & TG che sembrano mettere in dubbio non solo l’integrità di NBCD & TG ma anche la professionalità di volontari e partner con cui lavoriamo.

“A questo scopo stiamo chiedendo assistenza legale. Come già avvenuto in passato con problemi simili a questo, dobbiamo affrontarli direttamente e non girarci intorno”, prosegue il comunicato.

“NBCD & TG ha un comitato manageriale con cui potete incontrarvi oppure il Policing Partnership è un meccanismo appropriato per affrontare queste questioni.

“Credo sia sufficientemente chiaro quale sia il modo adeguato per trattare la criminalità ed è attraverso la polizia. Dovete pretendere che sia anche la polizia a informarvi”.