L’Ulster Unionist Party sta chiedendo un periodo di prova di cinque anni prima del trasferimento dei poteri di polizia e giustizia a Stormont

Ulster Unionist Party - UUPIn un documento appena pubblicato, Putting Things Right, il partito chiede l’implementazione di misure per contrastare la flessione economica.

Il documento comprende una richiesta per l’istituzione, nell’Assemblea, di un nuovo comitato di revisione del budget.

L’UUP accusa anche lo Sinn Fein ed il DUP di aver formato un’asse per negare l’esistenza di una crisi finanziaria in Irlanda del Nord.

Il partito contesta la capacità dei due partiti di negoziare un pacchetto finanziario per reggere il trasferimento dei poteri di giustizia e sicurezza.

Afferma che la potenziale insufficienza nel finanziamento di questi poteri dovrebbe essere testata per un periodo di cinque anni, in un programma in cui le competenze sono messe in attesa e le insidie finanziarie vengono testate.

Solo allora, prosegue il documento, i poteri andrebbero trasferiti completamente.

Il partito chiede anche una maggiore influenza delle assemblee locali sulle politiche bancarie dato che il Tesoro è intervenuto a salvare alcune banche.

Per l’UUP, Stormont avrebbe un urgente bisogno di riordinare le priorità del programma di governo.