La polizia ha sparato un numero di proiettili di plastica nel corso della quarta notte di disordini a North Belfast

Ardoyne Riot | 12 07 2010Una vettura è stata data alle fiamme e bottiglie molotov sono state lanciate in una notte di sporadici atti di violenza ad Ardoyne.

Due giovani – il più grande dei quali poco più che ventenne – sono stati arrestati. Uno è stato rilasciato in attesa di ulteriori indagini.

In precedenza, mercoledì, una coffee jar bomb (bomba costruita con un barattolo di caffè) era stata trovata durante un allarme nella zona di Highbury Gardens. L’esercito è stato chiamato sulla scena.

Sinn Fein ha accusato i repubblicani per l’ordigno e ha parlato di “assoluto disprezzo” per gli abitanti della zona.

“Questo è il periodo di vacanze estive, molti bambini non sono a scuola e avrebbero potuto trovare questo ordigno”, ha detto una portavoce.

Ci sono critiche sul mancato arresto dei rivoltosi da parte della polizia, ma il membro del Policing Board Basil McCrea, che si trovava ad Ardoyne con ufficiali di alto grado della PSNI ad osservare la situazione, ha difeso il modo in cui la polizia stava gestendo i disordini.

“Sono abbastanza convinto che le tattiche utilizzate sono quelle giuste. Ma ci vuole molto tempo e servono molti agenti di polizia”, ha detto.

“E’ probabilmente il meglio di una brutta situazione”.