Una blast bomb e alcune molotov sono state lanciate contro i poliziotti giunti sulla scena di un allarme sicurezza a Lurgan

Lurgan, PsniLa polizia è stata chiamata dopo lo scoppio dei disordini in Lake Street.

Quindici abitazioni sono state evacuate dopo il ritrovamento di un oggetto sospetto all’esterno di una casa derelitta, nelle prime ore di lunedì.

Gli ordigni sono stati lanciati contro la polizia mentre gli artificieri dell’esercito eseguivano un’esplosione controllata dell’oggetto.

Lake Street ed una parte di Antrim Road sono rimaste chiuse.

I servizi ferroviari tra Belfast e Dublino sono stati gravemente danneggiati nel corso della mattina.

Translink ha poi riferito che la linea ferroviaria è stata riaperta e i treni viaggiano normalmente.

Ad inizio di maggio una pipe bomb era stata lanciata contro la stazione di polizia di Lurgan e un finto ordigno era stato abbandonato deliberatamente sempre nella stessa zona, in due incidenti separati.

Dolores Kelly, parlamentare SDLP, ha riferito che la popolazione è furiosa per l’ennesimo allarme sicurezza che ha bloccato la città.

“I responsabili che hanno lasciato questo ordigno non hanno assolutamente rispetto per la gente di questa zona.

“Hanno portato questa città alla paralisi, impedendo ai bambini di andare a scuola e alla gente di eseguire gli impegni quotidiani”; ha affermato.

“E’ stato ritardato l’avvio degli esercizi commerciali e la gente non è potuta andare al lavoro. Questa città non ha bisogno di altri problemi, specialmente durante l’attuale recessione economica.

“Chiedo a chiunque abbia informazioni su questo ordigno, o qualsiasi altra attività sospetta, di farle avere alla polizia prima possibile”, aggiunge.

Il parlamentare shinner John O’Dowd chiede la fine di questi allarmi bomba nella zona.

“Nelle ultime settimane sono state ritrovate pipe bomb nella zona e alcuni ordigni hanno portato paura nella comunità”, ha affermato.

“La gente di North Lurgan merita di essere lasciata in pace perché ha sofferto enormemente durante il conflitto e ha mostrato più volte il sostegno al processo di pace attraverso le elezioni.

“Quelli che sono dietro a questi attacchi devono ascoltare la comunità e andare oltre il pensiero del conflitto”.

[fov:/flv_video/ww_lurganl_20100517.flv 590 350]