Police | Polizia | PSNI
Secondo la polizia nordirlandese la bomba ritrovata in una vettura e messa in sicurezza avrebbe dovuto essere usata contro una stazione della PSNI.

L’ordigno è stato recuperato nella Contea di Fermanagh, a poca distanza dal lussuoso resort Lough Erne dove a giugno si terrà la conferenza dei leader del G8. I gruppi repubblicani non allineati al processo di pace sono i primi sospettati.

La comandante distrettuale della PSNI Pauline Shields ha affermato: “La gente responsabile di questo non ha alcun riguardo per le vite di chi vive nella comunità. È uina fortuna che nessuno sia rimasto ucciso o gravemente ferito a causa di questo atto avventato”. L’allarme sicurezza in Derrylin Road a Enniskillen è terminato.

Aggiunge l’ufficiale: “Sebbene le indagini siano in fase preliminare, al momento crediamo che questo veicolo fosse destinato alla stazione PSNI Lisnaskea”.

Dopo la denuncia di un veicolo sospetto visto nella zona nelle prime ore di venerdì, è stata avviata un’operazione sicurezza che è durata tutta la notte fino alle 11 di questa mattina.

I residenti sono stati evacuati dalle loro abitazioni e gli artificieri dell’esercito hanno eseguito un’operazione di bonifica del veicolo sospetto. L’ordigno, in grado di esplodere, è stato messo in sicurezza.

“Ancora una volta la nostra comunità è stata disturbata e la vita dei residenti messa a rischio da elementi che intendono causare perdita di vite umane e distruzione.

“Le persone che hanno compiuto questo atto non fanno parte della società in cui la maggioranza della popolazione del Nord desidera vivere. La complessa operazione ha impiegato risorse che altrimenti si occuperebbero di questioni della comunità”.

Il Segretario di Stato per l’Irlanda del Nord Theresa Villiers ha detto: “Il dispositivo abbandonato con cui si è confrontata la PSNI ci ricorda tristemente che c’è ancora una piccola minoranza determinata a danneggiare le comunità e a causare morte e distruzione. I responsabili non hanno né il mandato né la legittimità. Sono totalmente senza contatto con ciò che vuole la stragrande maggioranza delle persone in Irlanda del Nord”.

Arlene Foster, parlamentare del DUP, ha detto che i responsabili hanno dovuto abbandonare il trasporto della bomba. La politica unionista ricorda che la stazione di polizia di Lisnaskea si trova in una zona residenziale con abitazioni e chiese.