Il diciottenne colpito ad entrambe le gambe è stato obbligato a recarsi nella zona di Creggan. Lo afferma il vice sindaco della città

RAAD | Republican Action Againsts DrugsIl Republican Action Against Drugs è ritenuto responsabile dell’attacco in stile paramilitare di giovedì sera a Rinsmore Drive.

“Un giovane uomo è stato obbligato ad andare sul retro dei negozi di Creggan, dove gli hanno sparato”, spiega il vice sindaco di Derry Kevin Campbell, Sinn Fein.

“Non c’è posto per questo tipo di azioni in questa comunità”.

La vittima è stata ricoverata in ospedale dopo il ferimento, avvenuto intorno alle 22.

Un portavoce della polizia ha affermato: “Mentre l’indagine sull’incidente è in fase embrionale, un attacco in stile paramilitare sembrerebbe essere la principale linea da seguire al momento”.

Pat Ramsey, parlamentare SDLP per Foyle, chiede al RAAD di dialogare anziché usare la violenza.

“Chiedo anche alla comunità di rispondere a questo attacco consegnando le informazioni relative ai perpetratori”, ha affermato.

“Le armi ed i pestaggi non risolveranno i problemi di drogra a Derry ed il gruppo responsabile di queste attività deve comprenderlo e affrontare le questioni in maniera democratica – senza fomentare la paura nelle nostre ocmunità e senza provocare dolore e spargimento di sangue”.

Sabato si è svolto a Derry il raduno pianificato dal gruppo “RAAD – Not in my name”, per protestare contro questo genere di attacchi.