mercoledì 1 ottobre 2014
Ti trovi qui: Home » Distretto Nord » McGurk’s Way è realtà!

McGurk’s Way è realtà!

McGurks Way, Belfast

Una strada di North Belfast cambierà nome in McGurks Way, in memoria delle 15 persone trucidate dalla bomba esplosa in un bar 40 anni fa

La mozione per cambiare il nome di Fishers Court, presentata al Belfast City Council, è stata sostenuta dai consiglieri di Sinn Fein, SDLP, Alliance Party, UUP e PUP.

Solo il DUP ha votato contro il cambio di nome durante la riunione consiliare di martedì. Secondo gli unionisti il cambio del nome potrebbe far crescere le divisioni nella zona.

I genitori di Gerard Keenan erano tra le 15 persone assassinate nel dicembre 1971, quando un ordigno della UVF ha devastato il McGurk’s Bar, ferendo altre 17 persone.

“È un grande tributo ed un promemoria di quanto accaduto 40 anni fa e che non dovrebbe avvenire più”, ha detto Keenan accogliendo favorevolmente la decisione.

“La gente di questa zona sa chi c’era nel bar quella sera. Ci sono ancora membri di quelle famiglie che abitano qui”, ha aggiunto.

Una precedente mozione portata in Consiglio comunale lo scorso anno fu sconfitta, ma martedì sono stati 33 i voti favorevoli e solamente 11 i contrari.

Il nonno di Robert McClenaghan è stato il più anziano a morire per l’esplosione. Il cambio del nome è “un sollievo”.

“FInalmente il Belfast City Council è giunto ad una decisione, una giusta ed adeguata decisione”, ha spiegato McClenaghan. “Sin dall’inizio non doveva essere una questione contenziosa”.

Inizialmente la RUC – la polizia nordirlandese dell’epoca – cercò di incolpare l’IRA per l’esplosione, parlando di “autogoal”, ma il rapporto del Police Ombudsman sull’episodio gettò discredito sulla polizia perché l’atrocità non venne adeguatamente investigata.

La famiglie delle vittime sono dispiaciute perché non è stata provata completamente la collusione tra la polizia e i paramilitari lealisti.

Nel dicembre 2011, in occasione del 40° anniversario della strage, una copia della facciata del bar venne eretta in North Queen Street a Belfast, proprio dove il locale si trovava quel tragico dicembre 1971.

About René Querin

Di professione grafico e web designer, sono appassionato di trekking e innamorato dell'Irlanda e della sua storia. Insieme ad Andrea Varacalli ho creato e gestisco Les Enfants Terribles.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: