I lealisti ed i nazionalisti si danno la colpa reciprocamente per i disordini avvenuti la sera dell’11 luglio a Portadown.

Tre abitazioni di Craigwell Avenue, strada prevalentemente nazionalista, sono state attaccate alle 2 di martedì da un gruppo di persone.

Il gruppo ha infranto le finestre delle abitazioni e costretto i residenti, tutti stranieri, a fuggire dalle loro case.

L’incidente ha causato l’innalzamento delle tensioni tra residenti nazionalisti e la polizia in assetto anti sommossa. Gli agenti della PSNI hanno eseguito anche due arresti.
Craigwell Avenue, Portadown