Uno spagnolo è accusato di tentato omicidio nei confronti di una poliziotta durante i disordini del 12 luglio ad Ardoyne

Roger Jorro CostaRoger Jorro Costa, 28 anni, domiciliato in Ulsterville Avenue a South Belfast, è stato anche accusato di adunata sediziosa.

L’accusa è stata formalizzata nel fine settimane dopo che il giovane si è recato presso la stazione di polizia di Grosvenor Road. La PSNI aveva fatto pubblicare la fotografia di un uomo che la polizia riteneva legato al ferimento della poliziotta causato dal lancio di un pezzo di cemento sulla sua testa.

Costa è nativo di Barcellona e si trova a Belfast da diversi mesi.

Un sergente PSNI ha detto davanti al giudice nella Belfast Magistrates Court di poter collegare Cosa alle accuse.

L’avvocato difensore di Roger Costa ha detto di non voler presentare richiesta di rilascio con la condizionale a questo punto dell’indagine.

“Intendo presentare domanda di rilascio ma ci sono alcune materie da affrontare”, ha aggiunto.

La giudice distrettuale Fiona Bagnall ha rimandato Costa in custodia protettiva fino al 20 settembre, quando comparirà ancora in tribunale per mezzo di un collegamento via cavo dalla prigione di Maghaberry.