L’uomo le cui dimissioni hanno provocato la prematura fine del mandato del Police Ombudsman ha parlato per la prima volta dopo aver lasciato il suo ruolo da 90mila sterline all’anno

Sam PollockSam Pollock ha detto di essere stato poco contento dell’approccio intrapreso in casi controversi che coinvolgevano degli informatori.

Ha parlato in esclusiva con il programma di BBC Northern Ireland, Spotlight.

Pollock è stato direttore esecutivo dell’ufficio del Police Ombudsman per oltre 10 anni.

Il programma ha anche mostrato gli errori in alcune indagini eseguite dal Police Ombudsman, comprese le denunce della famiglia dell’informatore repubblicano Denis Donaldson.

Pollock ha annunciato le proprie dimissioni a marzo, parlando di ridotta indipendenza dell’ufficio.

Ha spiegato quindi a Spotlight perché aveva sentito di dover lasciare il proprio ruolo.

“Ho sentito, alla fine, un dilemma o un conflitto su come affrontare l’intera questione di informatori”, ha affermato Pollock.

“Parlare di un informatore coinvolto direttamente o indirettamente in un omicidio, nella perdita di vite umane, in alcune atrocità, è un ostacolo non aggirabile”.

Al Hutchison, il Police Ombudsman, ha annunciato le proprie dimissioni per giugno 2012.

Il programma rivela anche i dettagli di una denuncia fatta all’Ombudsman dalla famiglia dell’informatore repubblicano reo confesso Denis Donaldson, assassinato in un cottage remoto nel Donegal ad aprile 2006.

Ma il Police Ombudsman lo scorso anno dichiarò chiuso il caso, senza trovare alcuna “cattiva condotta” da parte della polizia.

Spotlight ha stabilito che gli investigatori non erano a conoscenza di informazioni potenzialmente vitali che possono far luce su quanto accaduto nel Donegal.

Tuttavia, il Police Ombudsman ha respinto le accuse di essere stato troppo morbido con la polizia.

“Posso assicurare tutti che redigiamo rapporti indipendenti, imparziali e basati sulle prove”, aveva spiegato Hutchison.

“E se vengono percepiti in questo modo oppure no dalla popolazione, non è certamente argomento di dibattito”.