Uno degli uomini sospettato di essere coinvolto nell’omicidio di un soldato britannico in Irlanda del Nord, avvenuto nel 1977, sarebbe stato rintracciato negli USA

Robert NairacPatrick Maguire è ricercato dalla polizia, nel corso delle indagini sulla morte del capitano Robert Nairac.

Il soldato ventinovenne, originario di Gloucestershire, fu rapito dall’IRA nel South Armagh il 14 maggio 1977. Il suo corpo non è mai stato ritrovato.

Il quotidiano The Sun disse di aver parlato con Maguire nella sua casa nel New Jersey.

Rimpianto

Il giornale affermò che Patrick Maguire inizialmente negò “qualsiasi collegamento” con l’omicidio ma diceva di provare “rimpianto” sulla notte nel quale ebbe luogo.

Riportando le sue parole, si leggeva: “Non c’è niente che posso dire su quella notte… Certamente ho dei rimpianti… ma non dirò nulla di più”.

Secondo The Sun, Maguire sta lavorando come piastrellista e vive con la moglie ed i suoi quattro figli in una casa a Dumont.

Aggiunge che vorrebbe ritornare in South Armagh perché gli mancano i collegamenti familiari lasciati indietro.

Omicidio famigerato

Maguire ha anche detto di aver cercato una consulenza legale per le accuse di omicidio sulla quale stanno lavorando i suoi avvocati.

L’omicidio del capitano Nairac fu uno degli omicidi più noti durante i Troubles nel Nordirlanda.

La PSNI non conferma di cercare Maguire in collegamento con l’omicidio ma riferisce che le sue indagini sono “attive e in corso”.

Un portavoce della polizia afferma: “Un uomo è attualmente in custodia, accusato dell’omicidio e gli investigatori della PSNI stanno ancora lavorando per rintracciare ed estradare almeno altri due sospettati.

I collegamenti continueranno con le forze dell’ordine di tutto il mondo, compresi gli Stati Uniti”.

Lo scorso mese Kevin Crilly, 59 anni di Jonesborough, Contea di Armagh, fu accusato formalmente dell’omicidio e di due reati per rapimento e sequestro.

Fu rilasciato su cauzione, dopo l’udienza tenutasi presso il tribunale di Newry.

Crilly fu filmato in segreto da BBC nel 2007 per il programma Spotlight, che analizzava la morte del capitano Nairac.

Altri tre uomini erano già stati condannati per l’omicidio.