Ardoyne Riot | 12 07 2010

Di nuovo lanci di bottiglie molotov contro la polizia a North Belfast, mentre la violenza esplode per la terza sera consecutiva

Ardoyne Riot | 12 07 2010Gli agenti della PSNI sono finiti sotto attacco a Brompton Park, mentre altri gruppi di persone si sono radunate presso gli Ardoyne shops (i negozi di Ardoyne) e in Twaddell Avenue.

Crumlin Road è stata chiusa all’altezza di Cambrai Street.

Giovani hanno anche bloccato North Queen Street con una barricata, mentre la polizia deve affrontare sporadici incidenti nella zona di Markets e di Short Strand.

A Stewart Street un autobus è stato danneggiato dal lancio di pietre e c’è stato il tentativo di sequestrare una vettura.

Gli incidenti giungono dopo lo scoppio di gravi disordini in tutta la città di Belfast – e in altre zone tra cui Lurgan e Derry – nella sera di lunedì, in seguito alle parate orangiste del 12 luglio.

Più di 50 agenti di polizia sono rimasti feriti nel tentativo di riportare la calma.