Durante il picchetto commemorativo per i POW irlandesi in corso a Lurgan, Contea di Armagh, Cáit Trainor, membro dell’Ard Chomhairle del Republican Sinn Féin, è stata arrestata e trasferita nella caserma della cittadina, dove sarà trattenuta fino a lunedì.

Da lunedì verrà portata nel carcere femminile di Hydebank Wood, South Belfast, dove dovrà scontare 15 giorni di carcere per la condanna inflittale a marzo di quest’anno dal tribunale di Craigavon.

A Craigavon Cáit Trainor fu multata di 700 sterline per aver “organizzato e partecipato” alla marcia di sostegno per Martin Corey, avvenuta a gennaio 2011 a Lurgan. La Trainor si rifiutò di pagare la multa.

L’International Day of Action è stata organizzato in contemporanea in numerosi paesi del mondo, dall’Europa all’America all’Australia, per evidenziare la grave situazione in cui versano i prigionieri di guerra repubblicani nella prigione di Maghaberry.

La protesta dei POW continuerà fino a quando non verrà ripristinato lo status di prigioniero politico, saranno fermate le strip search, garantita la libertà di associazione tra prigionieri e sospeso il “movimento controllato”.
Cait Trainor, Republican Sinn Fein

Thanks to Derry Sceal for this image