Fabbrica di molotov

La polizia che indaga su una serie di attacchi a East Belfast ha scoperto una “fabbrica di bottiglie molotov” e nascondigli per munizioni e fuochi d’artificio

Tre persone sono state arrestate a seguito delle ricerche in alcuni locali di Tower Street e Tower Court nel pomeriggio di mercoledì.

La fabbrica di molotov è stata smantellata e gli oggetti sono stati portati via per ulteriori esami.

L’Ispettore capo della PSNI Mark McEwan ha dichiarato: “Questi sequestri sono significativi e sono una chiara indicazione del nostro costante impegno a lavorare con le comunità locali per tenerle al sicuro.

“C’è stato un aumento delle tensioni a livello di interfaccia, in seguito ad una serie di incidenti che si sono verificati in entrambe le comunità, in questi ultimi giorni”.

La scoperta arriva dopo un periodo di accresciute tensioni nell’interfaccia di East Belfast.

Attacchi con bottiglie incendiarie sono avvenuti da entrambi i lati della peaceline, colpendo anche i residenti di Short Strand e Cluan Place.

La polizia ha chiesto chiunque abbia informazioni a farsi avanti.