Estremo saluto a Tony TC Catney | © The Irish News

di Connla Young, The Irish Times

Membri armati e a volto coperto dell’IRA hanno sparato una raffica di proiettili come estremo saluto al veterano repubblicano Tony “TC” Catbey.

“L’estremo saluto” è stato fatto con tre fucili d’assalto AK47 in un luogo non precisato di Belfast nella serata di martedì.

Tony “TC” Catney, 56 anni di West Belfast, è scomparso sabato scorso dopo una lunga malattia.

Le fotografie mostrano quattro uomini con vestiti militari e passamontagna in piedi accanto ad un memoriale di tributo all’ex prigioniero repubblicano.

Tre uomini hanno esploso diversi colpi in aria. Accanto a loro una fotografia incorniciata di Tony “TC” Catney, un tricolore irlandese e un cuscino di fiori con la scritta “IRA”.

Centinaia di repubblicani provenienti da tutta Irlanda hanno partecipato alla cerimonia funebre nella chiesa di St Oliver Plunkett prima di seguire il feretro nel Cimitero di Milltown.

Un solitario suonatore di cornamusa e otto uomini a volto coperto hanno guidato il corteo funebre attraverso il cimitero fino al Republican Plot, dove è stato osservato un minuto di silenzio.

Il feretro di Tony “TC” Catney, avvolto nel tricolore irlandese, sopra cui sono stati appoggiati berretto e guanti, è stato affiancato da dozzine di repubblicani vestiti con camicia bianca e cravatta nera – come richiesto dalla famiglia del repubblicano.

Un’orazione funebre scritta dai prigionieri repubblicani è stata letta da Paul Duffy.

Numerose Land Rover della PSNI si sono posizionate all’esterno dei cancelli di Milltown dopo che il corteo funebre è entrato nel cimitero, mentre altre camionette sono rimaste fuori dalla vista, in un parcheggio in Andersonstown Road.