Il numero delle persone accusate di reati legati al terrorismo in Nordirlanda è quasi raddoppiato, secondo le cifre fornite dall’Home Office

IRA | Irish Republican ArmyLa statistica mostra come 31 persone siano state accusate quest’anno rispetto alle 17 accuse dell’anno 2008-2009.

L’Home Office ha anche rivelato che 122 persone sono state arrestate in collegamento con reati terroristici nel 2010, 16 in più rispetto ai dati precedenti.

Le cifre sono state rilasciate in forma scritta dall’Home Secretary Theresa May al parlamentare di North Antrim Ian Paisley Junior.

Paisley ha detto: “Non possiamo essere soddisfatti né come popolazione, né come parlamento o governo quando occorre contrastare il terrorismo repubblicano.

“Dobbiamo essere vigili. Non possiamo permetterci di essere soddisfatti perché ci sono quegli individui nella società che vogliono distruggere la pace e l’Irlanda del Nord”.

L’aumento degli arresti e delle accuse è legato alla crescita dell’attività repubblicana.

[flv:/flv_video/ww_charges_21072010.flv 590 350]