Gerry Adams, Sinn Fein

Il leader del DUP chiede al presidente dello Sinn Féin di “ammettere di essere stato un membro IRA”

Ad Antrim, durante un discorso ai consiglieri DUP, Robinson ha detto che lo Sinn Fein deve essere chiaro sul passato dei suoi membri.

Adams ha sempre negato l’appartenenza al gruppo armato repubblicano.

“Se i repubblicani vogliono davvero la verità, lasciamo che Gerry Adams ammettere di essere stato nell’IRA. Lasciategli rivelare che era nella sua dirigenza”, ha detto Robinson.

“Lasciate che i repubblicani confessino la responsabilità per la rapina alla Northern Bank e fate conoscere i nomi dei leader dello Sinn Féin nominati per il coinvolgimento in attività terroristiche dai loro ex colleghi dell’IRA”.

Robinson ha anche criticato il discorso fatto a Westminster all’inizio di questa settimana dal presidente nazionale dello Sinn Féin, Declan Kearney.

Nel discorso sulla riconciliazione Kearney ha detto che gli unionisti devono accettare il loro ruolo nel passato e il ruolo dei politici DUP nell’Ulster Resistance. Ha anche accusato Robinson di vivere in una “distorsione del tempo”.

Di recente ci sono state tensioni nell’Esecutivo nordirlandese tra Sinn Féin e DUP per i ritardi decisionali.

La scorsa settimana il primo ministro ha sostenuto che la paura dello Sinn Fein nei confronti dell’SDLP era “spesso paralizzante per le decisioni dell’Esecutivo”.