Gerry AdamsIl presidente dello Sinn Fein Gerry Adams si è detto orgoglioso della sua appartenenza all’Irish Republican Army, e dovrebbe essere preparato a fornire un resoconto delle sue azioni “durante la guerra”.

Ma si è fermato solo all’ammissione dell’appartenenza all’organizzazione.

Il suo commento coincide con la pubblicazione del nuovo libro “Voices from the Grave, nel quale l’ex comandante dell’IRA Bredan Hughes collega Gerry Adams all’esecuzione e alla scomparsa di Jean McConville, avvenuta quasi 40 anni fa.

Hughes fornì l’intervista alla Boston University – chiedendo di non pubblicarla fino a quando fosse stato in vita.

L’uomo morì nel 2008 e la sua intervista e quella del leader lealista David Ervine sono le prime ad essere pubblicate.

Nel suo blog settimanale per il Belfast Media Group, Adams scrive: “Respingo assolutamente qualsiasi accusa di aver aiutato o aver preso parte all’omicidio e alla sparizione di Jean McConville”.

Dice inoltre di non aver mai cercato di prendere le distanze dall’IRA.

“Sono orgoglioso della mia appartenenza all’IRA”, scrive.

“Non era un’organizzazione perfetta e ha compiuto molti errori”, prosegue. “Il suo compito era la guerra e nella follia che è la guerra l’IRA ha fatto molte cose che hanno urtato profondamente la gente.

“Me ne dispiaccio molto e ho lavorato insieme ad altri per migliorare la situazione”.

Ha affrontato la questione del passato ed un processo di verità.

“Alcune delle affermazioni fatte contro di me sono molto gravi e fatte stranamente da un accusatore che non è qui a sostenerle. Sono dispiaciuto per lui (Brendan Hughes). Ogni altro repubblicano con cui ho parlato ha un punto di vista totalmente differente.

“Come ho già detto in precedenza in altre occasioni ci sono molte persone che dovrebbero essere pronte a fornire un resoconto delle loro azioni durante la guerra e che dovrebbero avere il coraggio di farlo mentre sono ancora in vita.

“C’è bisogno di un sistema per farlo”.

In passato Adams ha respinto le proposte fondamentali del rapporto Eames/Bradley per il ruolo che potrebbe ricoprire il governo nello stabilire la Legacy Commission (Commissione per l’Eredità). Secondo il presidente dello Sinn Fein, una Truth Commission (Commissione per la Verità) deve essere indipendente.

“E’ una questione di dominio pubblico sapere che sarei pronto a fornire testimonianza e incoraggiare altri a fare lo stesso in un genuino processo di recupero della verità”, ha affermato.

Le forze di sicurezza ed entrambi i governi (inglese ed irlandese) ritengono che Adams ricoprì un ruolo fondamentale all’interno dell’Irish Republican Army.

Gerry Adams @ Utv

[flv:/flv_video/ww_adams_31032010.flv 590 350]