Autore: René Querin

Gerry Adams lascerà la guida dello Sinn Féin nel 2018

Gerry Adams ha annunciato l’intenzione di voler lasciare la presidenza dello Sinn Féin nel 2018. Sabato sera Adams ha parlato dinanzi ad una sala piena di delegati presso la RDS Arena di Dublino, spiegando che non si candiderà alle prossime elezioni nella Repubblica d’Irlanda. A inizio anno aveva accennato all’annuncio, affermando che avrebbe delineato i piani per il futuro del suo partito come parte di un piano transitorio di dieci anni. Gerry Adams ha ricoperto il ruolo di presidente dello Sinn Féin dal 1983. Ogni anno Gerry Adams si è presentato davanti all’Ard Fheis (la conferenza nazionale del partito)...

Read More

Dalla PSNI oltre due milioni di euro agli informatori

La polizia delle Sei Contee ha pagato oltre 270mila sterline per informazioni sugli accadimenti criminali solamente nell’ultimo anno. Il costo degli informatori è cresciuto quasi del 70% nell’ultimo decennio. I numeri forniti dalla PSNI mostrano che ogni giorni si spendono in media 743 sterline per ottenere informazioni. Negli ultimi cinque anni il conto è stato di oltre 1,8 milioni di sterline, poco oltre i due milioni di euro. Rispetto a tutte le 45 forze di polizia del Regno Unito la spesa è seconda solamente a quella affrontata dalla Polizia Metropolitana di Londra. Il parlamentare SDLP Daniel McCrossan ha detto...

Read More

Omicidio McConville: Ivor Bell non è idoneo per affrontare il processo

La salute del veterano repubblicano Ivor Bell, accusato in relazione all’omicidio di Jean McConville, non gli permette di affrontare un processo. Gli avvocati del repubblicano, cui è stata diagnosticata una forma di demenza, hanno affermato che un processo “potrebbe essere dannoso per la sua salute fisica e mentale”. Ivor Bell, 80 anni, deve rispondere di due accuse per aver sollecitato il rapimento e l’uccisione da parte dell’IRA di Jean McConville, madre di 10 figli assassinata nel 1972 perché ritenuta una spia. Lunedì, presso il tribunale di Belfast, la difesa di Bell ha lanciato un’azione legale per far terminare la...

Read More

Duemila persone costrette a lasciare la propria casa

Nonostante l’elevato numero di persone costrette a lasciare la propria abitazione negli ultimi 5 anni, ci sono stati solamente 32 arresti Le ultime cifre rivelate indicano che sono quasi 2000 i casi di persone costrette a lasciare le case in Irlanda del Nord nell’ultimo quinquennio. Nello stesso periodo il Northern Ireland Housing Executive ha speso oltre 8,5 milioni di euro per trasferire le persone in nuove abitazioni. Le informazioni sono rivelate dal sito investigativo ”The Detail”. Nonostante il gran numero di incidenti, tra marzo 2011 e agosto 2016 ci sono state solamente 32 condanne legate alle intimidazioni che hanno...

Read More

Fondatore Real IRA colpevole per progetto di uccidere il principe Carlo

“Un arsenale di armi e esplosivi” era stato trovato a casa di Seamus McGrane prima della visita del principe Carlo in Irlanda nel 2015 Uno dei fondatori del gruppo repubblicano Real IRA è stato trovato colpevole per la pianificazione di un attacco esplosivo durante la visita del principe Carlo in Irlanda nel 2015. Presso il tribunale speciale criminale di Dublino si è appreso che Seamus McGrane avrebbe discusso di un attacco da portare durante la visita reale. Il sessantatreenne era stato registrato mentre parlava delle attività della Real IRA, compreso l’attacco pianificato per il viaggio del principe Carlo in...

Read More

Video

Loading...